Produzione

Irpinia mon amour

Due giovani cercano un posto dove suicidarsi.

Instabile

Michele Del Grosso è un vecchio impresario teatrale che gestisce un teatro sotterraneo, il Tin, in vico fico al Pur- gatorio, nel ventricolo millen

Fiammifero (Male non fare, paura non avere)

Enzo è un pensionato.Vive in una piccola stanzetta in affitto ai quartieri spagnoli, dove è nato settantacinque anni fa.Tutti i giorni, alle tre in

DERT

La storia della cooperativa agricola INSIEME e dell’amicizia che l’ha resa possibile, quella tra Rada, Skender e Mario. A vent’anni dai tragici avven

Contro corrente

Francesco, 23 anni, è un atleta del Circolo Nautico Stabia – uno dei club di canottieri più titolato d’Italia.

Arte in campo

“Arte in Campo” documenta il laboratorio femminile di pittura, tenuto nel campo Rom di Secondigliano a Napoli, dall’artista Bruno Fermariello con

Ciccillo sopravvisse

Sopravvisse il più bello che era stato in grado di elevarsi

A Wide Gaze

Francesco Cito ha vinto per due volte il “world press photo”.

Spaccianapoli - Capitolo I - Cani hanno fame

Pericle e Salvatore sono amici da una vita e di mestiere fanno gli spacciatori. Il loro “turno lavorativo” inizia presto e finisce tardi.

Scanner

Maria lavora come cassiera in un supermercato di provincia. Ha una passione nascosta. Di sera nel soggiorno di casa si esibisce nel burlesque.

Pages

Partner

Organizzatori

Con il contributo di

In Collaborazione con

Con il Patrocinio di

Sponsor

Partner

Festival Partner

Scuole di Cinema Partner