Castel Sant'Elmo l'undicesima edizione del NFF

5 Concorsi, Retrospettive, Omaggi

Tra gli ospiti: Francesco Rosi, Laura Morante, Isabella Rossellini, Matt Dillon


 

Si chiama SchermoNapoli Quick ed è la prima, importante novità  dell'undicesima edizione del NapoliFilmFestival, diretto da Davide Azzolini e Mario Violini, che si svolgerà  dal 10 al 15 giugno a Napoli nella prestigiosa sede di Castel Sant'Elmo.

Dieci giovani registi, i musei di Napoli, l'arte. Questi gli ingredienti di SchermoNapoli Quick maratona di produzione cinematografica, lanciata dal NapoliFilmFestival, che il 9 e 10 maggio ha visto i giovani registi iscritti cimentarsi nella realizzazione di un cortometraggio da 5' su un'opera d'arte conservata in uno dei musei della soprintendenza museale cittadina, nell'arco di 50 ore. I cortometraggi verranno poi presentati al NapoliFilmFestival.

SchermoNapoli Quick va ad aggiungersi agli ormai tradizionali concorsi del NapoliFilmFestival: Nuovo Cinema Italia, riservato alle produzioni italiane indipendenti e a basso budget con opere prime davvero sorprendenti; Europa Mediterraneo, dedicato ai lungometraggi di artisti della sponda europea del bacino che vede quest'anno cinque film che spaziano dalla commedia al dramma con una curiosa incursione nel cinema “alla Jarmush”; Schermo Napoli Cortometraggi e Schermo Napoli Documentari, dedicati rispettivamente a opere di fiction e documentaristiche girate a Napoli o dirette da registi napoletani.

La sezione retrospettiva Percorsi d'Autore renderà  quest'anno omaggio a due grandi protagonisti del cinema europeo: il regista napoletano Francesco Rosi e, a dieci anni dalla scomparsa, il cineasta francese Robert Bresson.

Oltre al maestro Rosi, che parteciperà  ad una serata in suo onore in apertura di festival, saranno ospiti di quest'undicesima edizione Laura MoranteMatt Dillon e Isabella Rossellini. Quest'ultima presenterà  al NapoliFilmFestival la seconda serie, ancora inedita in Italia, di Green Porno che, dopo gli insetti, ha come protagonisti gli animali marini. Si tratta di cortometraggi realizzati per Sundance Channel, che vedono la Rossellini in veste di produttrice e protagonista e che raccontano in maniera ironica e divertita,€“ ma con grande rigore scientifico, le curiose abitudini sessuali di alcune specie animali.

Partner

Organizzatori

Con il contributo di

Main Sponsor

In Collaborazione con

Con il Patrocinio di

Sponsor

Partner

Festival Partner

Scuole di Cinema Partner