Lidia Cangiano

Lidia Cangiano

Tipo autore: 
Regista, attrice e pedagoga teatrale. Si forma nelle arti performative in mimo corporeo, teatro fisico e danza, e termina i suoi studi alla università Sorbonne IV di Parigi con una tesi in arte e teatro contemporaneo. A Berlino si trasferisce nel 2006 per lavorare con la compagnia teatrale Familie Flöz per la creazione di maschere e loro messa in scena. Nel 2007 fonda INCA, network internazionale per arte come trasformazione sociale e conduce progetti in Europa e Turchia con focus migrazione, con bambini, adolescenti e donne. Tra il 2009 e 2011 lavora a Buenos Aires con il teatro comunitario di Catalina Sur e nella favela de la Boca cura la direzione artistica del progetto “Milles amapoas rojas..” promosso dalla Fondazione Fabrizio de Andrè e ICEI Mercosur. Nel 2012 per la regia della performance “Abito” al teatro Sophiensaele di Berlino vince il Moving’up, del ministero dei beni e delle attività culturali per la mobilità dei giovani artisti italiani nel mondo. Dal 2013 lavora come attrice e drammaturga per la compagnia di teatro documentario Unitedoffproductions. Conduce progetti artistici partecipativi e site specific per lo spazio pubblico, e idea e conduce con Sub-Kultur e.V. progetti di teatro e danza con le classi d’integrazione ai rifugiati a Berlino. Nel 2017 è vincitrice del bando internazionale FAI_AR (Marsiglia) ricerca arstistica su scrittura e drammaturgia dello spazio pubblico.

Partner

Organizzatori

Con il contributo di

Main Sponsor

In Collaborazione con

Con il Patrocinio di

Sponsor

Partner

Festival Partner

Scuole di Cinema Partner