Mara Fondacaro

Mara Fondacaro

Tipo autore: 
2013: Diploma presso il Liceo Classico“Quinto Orazio Flacco” di Portici (NA). 2016: Laurea triennale presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli nel corso di “Fotografia, Cinema e Televisione”, con voto finale di 110 e lode. Attualmente iscritta al “Corso di specializzazione per sceneggiatori” dell’ITS Rossellini. 2014: Aiuto regia del cortometraggio realizzato dall’Accademia di Belle Arti di Napoli, “Lo stampatore”, regia di Stefano Incerti con Salvatore Cantalupo. 2015: Sceneggiatrice ed aiuto regista del cortometraggio realizzato dall’Accademia di Belle Arti di Napoli, “Ciò che so di lei”, regia di Stefano Incerti con Antonella Attili. 2015: Secondo assistente alla regia del film “Caina”, regia di Stefano Amatucci. 2016: Sceneggiatrice del cortometraggio realizzato dall’Accademia di Belle Arti di Napoli, “La finestra aperta” con Luigi Credendino. 2016: Sceneggiatrice ed aiuto regista del film lungometraggio “La Parrucchiera”, regia di Stefano Incerti. 2016: Sceneggiatrice del cortometraggio “Carlo di Borbone - le radici, le imprese, le eredità”, regia di Antonio Longobardi con Nando Paone.

Partner

Organizzatori

Con il contributo di

In Collaborazione con

Con il Patrocinio di

Sponsor

Partner

Festival Partner

Scuole di Cinema Partner