Giordano Acquaviva

Credits principali

Distribuito: 
No

Cast e credits

Interpreti principali: 
Fabio Donato

APPUNTI PER UN FILM: DIALOGHI CON FABIO DONATO

Anno: 
Altre rassegne: 
Durata: 
33min
Nazione: 
Italia
Anno di produzione: 
2 019
Gli incontri tra il fotografo Fabio Donato ed il regista Giordano Acquaviva si sono svolti nell’arco di circa un anno. Tra i due è nato, in maniera spontanea, un dialogo intimo e personale che, partendo dalle fotografie, ha permesso di raccontare l’inscindibile dicotomia Arte/Vita. Nello studio di Donato sono molte le storie da ascoltare. La strada è rimasta aperta a doppio senso ed ha seguito la dialettica del confronto. In parallelo all’ascolto dei racconti di Donato, un fil rouge si dipana lungo l’intero arco narrativo del film: la musica del disco “Dialoghi del Presente” di Luciano Cilio, compositore amico di Fabio, morto suicida all’inizio degli anni ’80. L’ascolto del disco non è casuale. La sua musica, infatti, accompagna costantemente il fotografo mentre sviluppa i suoi lavori in studio. Appunti per un film: Dialoghi con Fabio Donato ha la stessa durata del disco di Cilio. Esso offre, infatti, la chiave per entrare nella storia di Fabio Donato, costellata da incontri con artisti come Eduardo De Filippo, Julian Beck, Hermann Nitsch, Nino Longobardi e figure che si sono distinte nel panorama culturale internazionale come Lucio Amelio e Peppe Morra. La ricerca artistica di Fabio Donato nasce in assenza di una netta separazione tra arte e vita, da qui anche ha preso spunto la costruzione di un film su di lui. Il film testimonia di come la storia di Fabio Donato si intreccia a quella di Luciano Cilio. Ma, soprattutto, desidera ripercorrere il processo creativo che permette alla realtà di creare un’opera d’arte.

Partner

Organizzatori

Con il contributo di

In Collaborazione con

Con il Patrocinio di

Sponsor

Partner

Festival Partner

Scuole di Cinema Partner