17.10.11 Giorgio Faletti

Giorgio Faletti è scrittore, cantautore, attore e cabarettista. Approdato al successo con i suoi personaggi comici lanciati dal Derby di Milano negli anni '70 e poi ripresi in tv in programmi storici come Pronto Raffaella e Drive In dove lancia il personaggio del vigile Vito Catozzo. Dopo poco la dimensione del cabarettista non gli basta più e Faletti, a partire dagli anni '90, si interessa anche di musica: pubblica alcuni album e partecipa a diverse edizioni del festival di Sanremo dove, nel 1994, vince il premio della Critica e il secondo posto assoluto con Minchia signor tenente.
Nel 1998 lavora come attore nella serie tv Colletti Bianchi, ma all'inizio del nuovo secolo Faletti coltiva la sua passione per la letteratura e comincia a lavorare al suo primo romanzo, il thriller Io uccido, che esce nel 2002: il successo del romanzo clamoroso, vende oltre tre  milioni e mezzo di copie, e impone il talento di Faletti sul mercato editoriale italiano e internazionale. Due annipiù tardi l'autore, nato ad Asti nel 1950, pubblica il suo secondo libro, Niente di vero tranne gli occhi, che conferma il suo talento e lo porta, nel 2006, a ricevere dal presidente della Repubblica il Premio De Sica per la letteratura.

Intanto Faletti torna anche al cinema, regalando profondità al personaggio del burbero professor Martinelli nella commedia Notte prima degli esami di Fausto Brizzi, che ottiene un ottimo successo al botteghino e vale a Faletti una nomination. L'anno dopo Faletti è in Il segreto di Rahil, film italo arabo molto apprezzato in diversi festival ma che non trova distribuzione nelle sale italiane. In sala Faletti ci torna quello stesso anno però con Notte prima degli esami – Oggi, il seguito del film di Brizzi. L'anno dopo torna sul grande schermo nel ruolo “nero” del primario, un malavitoso che vessa Nicolas Vaporidis in Cemento Armato. Nel 2010 lo chiama Giuseppe Tornatore e Faletti entra nel cast corale di Baaria interpretando Corteccia, un comunista che arriva dal nord Italia per aprire una sede del Pci nel paese. L'anno scorso ha interpretato il film per la tv di Giacomo Campiotti, Il sorteggio, sul processo celebrato nel 1977 al primo nucleo delle Brigate Rosse.
L'autore prosegue intanto la sua produzione letteraria e nel 2007 esce Fuori da un evidente destino, ambientato in Arizona, mentre nella primavera del 2009 tocca a Io sono Dio. Nel 2010 pubblica il suo ultimo romanzo, Appunti di un venditore di donne. I suoi libri sono tradotti in 25 lingue e pubblicati con grande successo, oltre che in tutti gli stati d'Europa, anche in Sud America, in Cina, in Giappone, in Russia e a partire dal mese di marzo 2007 negli Stati Uniti e nei paesi di lingua anglosassone.

Partner

Organizzatori

Con il contributo di

In Collaborazione con

Con il Patrocinio di

Sponsor

Partner

Festival Partner

Scuole di Cinema Partner