Jerzy Skolimovski

Dati tecnici

Lingua Originale: 
versione originale
Sottotitoli: 
italiano

Credits principali

Distribuito: 
No
Distribuzione: 
Movies Inspired

Cast e credits

Interpreti principali: 
Jean-Pierre Léaud (Marc), Catherine Duport (Michele), Leon Dony (il Padrone), John Dobrynine (il Maragia), Jacqueline Bir (la Cliente), Paul Roland (l'Amico), Bernard Graczyk, Paul Frere, Paul Delriviere, Lucien Charbonnier, George Aubrey; produzione: Elisabeth Film (Bruxelles)-Bronka Ricquier
Soggetto: 
Jerzy Skolimowski, Andrzej Kostenko
Sceneggiatura: 
Jerzy Skolimowski, Andrzej Kostenko
Montaggio: 
Bob Warde
Musiche: 
Krzysztof Komeda
Fotografia: 
Willy Kurant

Il vergine

Titolo internazionale: 
Le depart
Anno: 
Durata: 
89min
Nazione: 
Belgio
Anno di produzione: 
1 967
Marc è un giovane di diciannove anni che fa l'aiuto parrucchiere in un salone per signora di Bruxelles. Ha la passione per le automobili, con una speciale predilezione per le Porsche. Anche se non ne possiede una, si è iscritto a una gara che si svolgerà fra due giorni, perché pensa di prendere quella del principale, senza che questi se ne accorga. Sfortunatamente l'uomo decide di usarla per il fine settimana e Marc deve affannosamente trovare il modo di procurarsene un'altra. Convince un amico a recitare il trucco del falso marajà che egli accompagna a "comprare" una Porsche nera. I due fanno un giro di prova in città, tutto sembra risolto, Marc consegna alcune parrucche e conosce Michèle, ma l'amico si pente e lo costringe a restituire la vettura. Tornato al lavoro, trova una matura cliente, proprietaria di una Porsche, che gli dà il numero di telefono di un autonoleggio. Quando apprende, però, che occorrono quindicimila franchi di deposito, Marc prima cerca di raggranellare la somma rubando pezzi d'auto in una esposizione, poi vendendo una treccia di capelli e altri oggetti a un rigattiere. I due tentativi falliscono, ma Marc si ricorda della cliente. Quando si accorge che Michèle si è tagliata le lunghe trecce per rivenderle a un fabbricante di parrucche, dimentica le avances della donna. Subito dopo ecco un'altra delusione: è troppo giovane per noleggiare un'auto. Non demorde. Sempre in compagnia di Michèle, riesce a rubarne una che abbandonerà subito perché dentro c'è un cagnolino. Inaspettatamente il principale ritorna. Marc prende la Porsche e, con la ragazza, si allena a lungo per il rally. Poi, quando mancano alcune ore all'inizio della corsa, i due giovani vanno in un albergo per dormire un po'

Partner

Organizzatori

In Collaborazione con

Con il Patrocinio di